INVITO ALLA LECTIO DIVINA PER VIVERE LA MISERICORDIA

PAPA FRANCESCO RACCOMANDA ANCORA LA LECTIO DIVINA

Nella Lettera apostolica post Giubileo: Misericordia et misera, papa Francesco ha raccomandato la centralità della Bibbia, per una “conversione pastorale” che prolunghi i frutti del Giubileo della misericordia. In particolare ha dedicato a questo tema il n. 7, di cui riportiamo qui il passaggio più rilevante:

 “Sarebbe opportuno che ogni comunità, in una domenica dell’Anno liturgico, potesse rinnovare l’impegno per la diffusione, la conoscenza e l’approfondimento della Sacra Scrittura: una domenica dedicata interamente alla Parola di Dio, per comprendere l’inesauribile ricchezza che proviene da quel dialogo costante di Dio con il suo popolo. Non mancherà la creatività per arricchire questo momento con iniziative che stimolino i credenti ad essere strumenti vivi di trasmissione della Parola. Certamente, tra queste iniziative vi è la diffusione più ampia della lectio divina, affinché, attraverso la lettura orante del testo sacro, la vita spirituale trovi sostegno e crescita. La lectio divina sui temi della misericordia permetterà di toccare con mano quanta fecondità viene dal testo sacro, letto alla luce dell’intera tradizione spirituale della Chiesa, che sfocia necessariamente in gesti e opere concrete di carità”.

1 2 3 4